PARCO NAZIONALE DI KANHA

PARCO NAZIONALE DI KANHA Nel distretto di Balagath e Mandla, Madhya Pradesh, in un rigoglioso ambiente naturale ricco di laghi, ruscelli, vallate e intrecci di foreste di bambù, si vive l’emozione di ritrovarsi nei luoghi in cui Kipling ambientò il racconto del famoso “Libro della giungla “.

Il Parco di Kanha è uno dei più grandi dell’India, con oltre 940 kmq e tre ingressi (i due principali, agli estremi opposti del parco, distano tra loro 4 ore di guida) ed è un altro dei luoghi importanti per l’avvistamento della tigre indiana, di cui è riserva dal 1974. Oltre alle oltre 150 tigri, vi si trovano i cervi barasingha , antilopi e leopardi, istrici, manguste, cani selvatici, orsi, uccelli di diversa specie.

l parco si raggiunge volando a Jabalpur (ingresso Kisli se si proviene da questa direzione) o Nagpur ( ingresso Mukki o Serai). Chiuso da luglio a metà ottobre, il periodo migliore per visitarlo è quello tra febbraio e giugno, mentre dicembre , gennaio e marzo sono i mesi di massimo affollamento poiché oltre ai turisti stranieri molti turisti locali visitano i parchi in questi periodi di vacanza.