FESTIVAL DI PUSHKAR

FESTIVAL DI PUSHKAR Durata Del Viaggio : 16 giorni / 15 notti
Destinazioni del tour : Delhi - Agra - Fatehpur Sikri - Jaipur - Pushkar - Udaipur - Ranakpur - Jodhpur - Jaisalmer - Bhandarej - Bharatpur - Fatehpur Sikri - Agra - Delhi

Giorno 1 – ITALIA / ZURIGO / DELHI
Partenza dagli aeroporti italiani serviti dalla Swiss Air. Ritrovo all’aeroporto. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo Swiss con scalo a Zurigo. Arrivo a Delhi in tarda serata. Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 2 – DELHI
Intera giornata dedicata alla visita della città. Festival di Pushkar Mattino, la vecchia Delhi, l’antica città cinta da mura. Potrete ammirare il Forte Rosso (Red Fort) il più opulento Palazzo/Fortezza dell’impero Mughal e il Jama Masjid la più grande moschea in India. La costruzione fu iniziata nel 1644 e completata nel 1658. In marmo bianco e pietra rossa, comprende 2 minareti alti 40 metri, 4 torri e 2 portoni. Fu costruita durante il dominio dell’imperatore Shah Jahan. Visiterete Rajghat, il luogo sulle sponde del fiume Yanuma dove fu cremato Mahatma Gandhi dopo il suo assassinio nel 1948.
Pomeriggio, visita della Nuova Delhi, la città creata e costruita dagli inglesi negli anni ’20, una città fatta di grandi viali ed imponenti edifici governativi e amministrativi. Le escursioni comprendono: l’India Gate, un arco di trionfo che riporta e conserva la memoria dei migliaia di indiani che persero la vita durante la prima guerra mondiale; il Rashtrapati Bhavan, di fronte all’India Gate, palazzo di residenza del presidente, il cui stile fonde l’arte Mughal con l’architettura occidentale. Circondato da vasti giardini, fu completato nel 1929; il Qutub Minar, una torre alta 73 metri, di 5 piani con balconi protrudenti, con un diametro di 15 metri che si assottiglia fino a 2,5 m e la Humayun’s Tumb, un imponente struttura costruita tra il 1564 ed il 1572 da Haji Begum, la vedova del secondo imperatore Mughal, Humayun, nove anni dopo la sua morte e che occorsero 8 anni per completarlo. Di forma ottagonale, ha 2 cupole e alti archi e racchiusa da mura. Rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 3 – DELHI / AGRA
Mattino: partenza per Agra. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio, visita del Taj Mahal, che al tramonto si tinge di rosso. il maestoso Taj Mahal sorge nelle vicinanze del fiume Yanuma. Questo splendido palazzo, interamente costruito in marmo bianco, fu fatto erigere nel 1634 da Shah Jahan in memoria della moglie prediletta, la bellissima Muntaz. E forse, proprio a ricordo di questo commovente gesto, Festival di Pushkar il luogo è conosciuto anche come "Il Tempio dell'Amore" ed è quindi meta prediletta delle coppie in viaggio di nozze. Una grande cupola si erge sopra il mausoleo e quattro minareti sormontati a loro volta da piccole cupole, svettano ai quattro angoli del Tempio. Sulle pareti sono incisi versi del Corano e ornamenti floreali che donano all'edificio una particolare delicatezza e leggerezza Pernottamento.

Giorno 4 - AGRA / FATEHPUR SIKRI / JAIPUR
Mattino, partenza per Jaipur con sosta e di Fatehpur Sikri : Questa abbandonata città in arenaria fu fatta costruire dall’Imperatore Akbar che la scelse come capitale del suo impero. Era una vera e propria “città delle favole” e l’ intero assetto architettonico ed urbanistico è rimasto intatto fino ai nostri giorni tale da farci rivivere i fasti della vita di corte nei giorni del suo massimo splendore.- Arrivo Jaipur nel pomeriggio - Sistemazione in hotel - Pernottamento

Giorno 5 – JAIPUR
Mattino, visita del Forte Amber, al quale si accede a dorso di elefante lungo una ripida salita. Il Diwani Am o sala delle pubbliche udienze, il Jai Mandir o sala della Vittoria, il piccolo Tempio dedicato a Kali , i giardini pensili sono alcune delle attrattive di questo splendido Palazzo. Pomeriggio visita della città vecchia, che comprende la visita del City Palace con al centro Festival di Pushkaril Chandra Mahal, Palazzo del Maharaja dove tutt’ora risiede il Maharaja di Jaipur, la visita dell’Osservatorio Astronomico e della facciata del Palazzo dei Venti – Rientro in hotel – Pernottamento.

Giorno 6 – JAIPUR / PUSHKAR
Mattino, partenza per Pushkar a 135 km da Jaipur. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio, visita della città e della fiera. Pernottamento.

Giorno 7 – PUSHKAR
Intera giornata a disposizione per la fiera dei cammelli – Verranno organizzati spettacoli folkloristici durante la giornata ed inoltre il periodo cade in un momento molto particolare in quanto a Pushkar esiste l’unico tempio dedicato a Brahma e proprio in coincidenza con la fiera si svolge una festa dedicata a questa divinità che attrae una moltitudine di pellegrini provenienti da tutta l’India – Pernottamento

Giorno 8 – PUSHKAR / UDAIPUR
Mattino, partenza per Udaipur, un’oasi fresca nella terra arida del Rajasthan. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio, gita in barca sul lago Piccola dove ammirerete i due stupendi palazzi di Udaipur: Il City Palace sulle rive del lago, contornato da balconi, torri e cupole, che è ora un museo molto interessante ed il Lake Palace, trasformato in un albergo di lusso, è uno stupendo palazzo pieno di poesia. Rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 9 – UDAIPUR
Mattino, escursioni a Eklingji e Nagda. A circa 20 km da Udaipur si trova il villaggio di Kailashpuri, famoso per i suoi 108 templi circondati da mura fortificate, e conosciuto come il complesso di Eklingji, un luogo sacro associato a Shiva sin dall’antichità. La struttura attuale tuttavia risale al 16esimo secolo. Vicino a Kailashpuri, percorrendo una strada di campagna, Festival di Pushkar si giunge a Nagda, dove si trovano diversi templi risalenti al IV secolo a.c. Pomeriggio, rientro a Udaipur e visita della città, al Palace Museum ed al Sahelion Ki Bari, lo spettacolare giardino delle dame reali che una volta vivevano nel Palazzo. Pernottamento

Giorno 10 – UDAIPUR / RANAKPUR/ JODHPUR
Mattino, partenza per Ranakpur: Nella valle dell’Aravalli, uno dei più importanti complessi di Templi Jain dell’intera regione. Il Tempio di Chaumukha è senz’atro il più bello: costruito in marmo nel quindicesimo – Proseguimento per Jodhpur, la città blu. – Sistemazione in hotel - Pernottamento

Giorno 11 – JODHPUR / JAISALMER
Mattino, visita di Jodhpur. Visita del Forte Meherangarh: costruito su una collina alta 125 metri, è senz’altro una struttura maestosa con splendidi cortili e palazzi all’interno dei quali il Maharaja ha allestito varie collezioni di enorme interesse. All’uscita del medesimo incontrerete il Jaswant Thanda, piccolo mausoleo in marmo bianco, costruito a fine dell’ottocento in memoria del Maharaja Jaswant Sing II. Pomeriggio, partenza per Jaisalmer. Arrivo e sistemazione in hotel. Tramonto su Jaisalmer dal Cenotafio. Pernottamento.

Giorno 12 – JAISALMER
Intera giornata dedicata alla visita della città e dei dintorni. La città sorge dalla sabbia come in un sogno delle “Mille e una notte”. Visiterete la cittadella costruita sulla sommità del colle che, cinta da mura, racchiude la parte più antica della città con il Forte, i Templi Jain dalle pareti mirabilmente scolpite, e le case che tutt’ora mantengono le caratteristiche architettoniche Festival di Pushkardi quando furono costruite. Visiterete, quindi, il quartiere delle haveli , con alcuni esempi di superba fattura - Pomeriggio escursione alle dune di Sam per assistere al tramonto – Rientro in hotel - Pernottamento

Giorno 13 – JAISALMER / BIKANER
Mattino, partenza per Bikaner. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio, visita di Bikaner. Fondata nel 1488, è dominata da uno splendido forte, il Junagarh Fort con le sue mura poderose e i 37 bastioni posti a difesa dei magnifici Palazzi e templi, che ricorda gli splendori e l’antica ricchezza del Maharaja di Bikaner. Pernottamento.

Giorno 14 – BIKANER / MANDAWA
Mattino, partenza per Madawa. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio, visita di Mandawa, nello Shekkavati, ricca di haveli, le ricche dimore tutte affrescate che si distinguono per questa caratteristica da tutte le altre haveli che vi sono nel Rajasthan. Rientro in hotel. Pernottamento.

Giorno 15 – MANDAWA / DELHI
Mattino, partenza per Delhi. Trasferimento all’aeroporto dei voli internazionali e disbrigo delle formalità d’imbarco.

Giorno 16 – DELHI / ZURIGO / ITALIA
Festival di Pushkar Partenza nel primo mattino con volo Swiss per il rientro in Italia. Fine dei nostri servizi.