VIAGGI A PUSHKAR

VIAGGI A PUSHKAR Pushkar, luogo di devozione al dio Brahma, é una destinazione particolarmente amata dai turisti, infatti molti di loro dopo essere capitati in questo paradiso di pace e amore sono restii a ripartire e rimangono ancora per altri giorni.

Situata ai margini del deserto é separata da Ajmer dal Nag Parbat (la collina serpeggiante).

In città vi sono molte attrazioni turistiche con una lunga serie di negozietti che vendono la più varia oggettistica e tessuti e con molti caratteristici e panoramici ristorantini in cima sui terrazzi degli edifici. Nonostante il suo alto richiamo turistico, la cittadina mantiene intatta il suo profilo mistico e spirituale. Al centro del paese si trova infatti il lago sacro (Pushkar infatti significa "Lago creato da un fiore") dove molti pellegrini vanno a fare le loro abluzioni. Famoso é poi "il passaporto di Pushkar", cioé il segno distintivo (un braccialetto di corda rossa) che i nuovi arrivati hanno e che significa Tempio Brahma a Pushkarche hanno già espletato la "Puja" (preghiera).

Questo é l'unico tempio dedicato al Dio Brahma e fu costruito nel 14esimo secolo, costruito su un alto piedistallo con una lunga serie di gradini in marmo bianco che portano ad esso.

Una graziosa tartaruga in argento lavorato si affaccia sul pavimento che porta alla porta del santuario centrale o Garha Griha. Il pavimento di bianco marmo attorno la tartaruga é coperto con centinaia di monete d'argento, con il nome dei donatori inciso su di esso.