RAJASTHAN FAUNA SELVATICA

RAJASTHAN FAUNA SELVATICA È uno dei parchi più famosi in cui poter osservare le tigri da vicino, un vero paradiso per i fotografi, con i suoi laghetti e stagni attorno ai quali vive numerosa la fauna selvaggia e dove prede e predatori mettono in scena il loro dramma quotidiano. Ranthambhore, stimato uno dei migliori parchi faunistici dell'India , si trova nei pressi della città di Sawai Madhopur, a circa 100 km. a sud-est di Ajmer in Rajasthan. Istituito nel 1959 in qualità di riserva e incluso nella prima fase del Project Tiger nel 1972, nel 1981 Ranthambhore è stato dichiarato Parco Nazionale.

Attrazioni faunistiche >> Tigri
A Ranthambhore la tigre regna suprema. Ranthambhore è uno dei rari luoghi al mondo in cui è possibile vedere da vicino questo superpredatore, simbolo di potere, forza e magnificenza. La riserva ospita almeno 25 tigri e 40 leopardi. È abbastanza usuale vedere le tigri nel loro habitat naturale anche di giorno.

Specchi d'acqua e fauna ornitologica
Jacanas e molte specie di cicogne: colorate, nere e dal collo bianco, si possono avvistare lungo gli specchi d'acqua. Si trovano in abbondanza anche pavoni e altri uccelli come l'aquila di Bonelli, l' aquila-serpente crestata, il grande gufo cornuto indiano, le quaglie, le pernici, il gallo speronato e l'uccello del paradiso.

Altre attrazioni
A Ranthambhore si trovano in gran numero il sambar, il chital (cervo pomellato) e il nilgai. Si possono inoltre avvistare cinghiali, una speecie particolare di gazzella, la chinkara, la lepre indiana, la mangusta e il varano. I cervi si raccolgono presso laghi e stagni ed è proprio accanto all'acqua che si possono osservare più facilmente gli animali. La fauna locale include anche il leopard, la iena, lo sciacallo, il gatto selvatico, l'orso giocoliere e il coccodrillo di palude.

Vivete l'avventura a Ranthambhore
L'avventura inizia all'alba. Gypsy scoperte vi porteranno nelle profondità della foresta del Ranthambhore, rifugio di un'incredibile varietà di fauna selvatica, fino a poter avvistare la magnifica regina della foresta, la tigre, che spesso si para davanti ai vostri occhi.

Periodo consigliato
La Riserva Naturale del Parco Ranthambhore è aperta ai turisti fra ottobre e giugno. Il periodo migliore per una gita va da dicembre a aprile, quando il clima è ottimale e consente un maggior numero di avvistamenti . Marzo e aprile sono i mesi migliori per avvistare la tigre.

Come arrivarci
Jaipur (165 km) è il più vicino aereoporto. Il Parco si trova a 12 km. dalla stazione ferroviaria di Sawai Madhopur, sulla strada Delhi-Bombay. Inoltre, un buon servizio di autobus collega Sawai Madhopur con alcune zone limitrofe.


Parco degli uccelli di Bharatpur

Il Parco Nazionale Keoladeo Ghana, maggiormente noto come Bharatpur Bird Sanctuary (Riserva degli uccelli di Bharatpur)), è la riserva ornitologica più abitata del paese. Il parco è per due terzi sotto l'acqua mentre la parte restante è coperta da foreste decidue e da vaste praterie.

Bharatpur è il vero e proprio regno della fauna ornitologica in India, dove si possono trovare non meno di 377 specie di uccelli. Con un po' di fortuna non sarà difficile avvistare da 50 a 100 specie diverse in un giorno. Se decidete di venirci in inverno, preparatevi per un improvviso (anche abbastanza improbabile) incontro con l'elusiva gru siberiana che usa trascorrere qui l'inverno. Bharatpur è di fatto uno dei due unici rifugi invernali della gru siberiana. Gli altri uccelli giungono a ondate in questo parco nazionale.

Fauna selvatica
Sono più di 350 le specie ornitologiche che trovano rifugio nei 29 Kmq di laghi poco profondi e di boschi che compongono il parco. Gli uccelli migratori, almeno un terzo, trascorrono gli inverni a Bharatpur prima di far ritorno alla loro terra di origine, la Siberia e l'Asia centrale. Fra gli uccelli migratori del Keoladeo sono inclusi grandi uccelli come il Pellicano dalmata, che misura poco meno di due metri, e uccelli piccoli quali uccello canoro siberiano, che misura solo un dito. Altre specie migratorie includono gru, pellicani, oche, anatre, aquile, falchi, shanks, piovanelli pancianera, cutrettole, uccelli canori, culbianchi, acchiappamosche, zigoli, allodole e pispole, ecc.

Periodo consigliato
Il Keoladeo National Park è aperto ai visitatori durante tutto l'anno, ma è consigliabile visitarlo tra agosto e la fine di marzo. Il miglior modo di vedere il parco è a piedi ma è anche possibile noleggiare biciclette o risciò.

Safari
All'alba iniziate il safari a dorso di elefante, accompagnati da una guida (mahout). Le visite a bordo di jeep possono essere organizzate presso il Tourist Center. Anche se con le jeep è possibile addentrarsi più in profondità nella foresta, esse non consentono di avvicinarsi agli animali selvatici come utilizzando gli elefanti.

Come arrivarci
In aereo : L'aeroporto più vicino si trova a Guwahati, a 217 km di distanza. L'altro aeroporto, a 97 km, si trova a Jorhat
In treno : La più vicina stazione si trova a Furkating, a 75 km di distanza.
Autobus : Il Kaziranga National Park si può raggiungere facilmente con gli autobus fra Guwahati e l'est. Oltre agli autobus privati, ci sono anche autobus pubblici dell' Assam State Transport.


Parco nazionale di Sariska

Un rifugio ideale per gli amanti della natura selvaggia, il Sariska Wildlife Sanctuary è un'eccellente riserva delle tigri. Lungo la vallata boscosa, emrge il bellissimo lago Siliserh. Questa località divenne riserva della tigre nel 1979, dopo essere stata dichiarata parco naturale nel 1955. Esteso su di un vasto territorio di oltre a 765,80 kmq, questa riserva ospita una vasta gamma di flora e di fauna.

Principali attrazioni
Oltre che per le tigri feroci e affascinanti, questa riserva è famosa anche per l'alto numero di leopardi, pantere, iene, gatti selvatici, civette, cervi unicolori (Sambhar), gazzelle indiane (Chinkara), antilopi quadricorna porcospini. Questa secca foresta decidua vi offre infinite opportunità per esplorare la ricca fauna selvatica indiana dal vivo.

Anche la fauna ornitologica è qui ricca e varia. Trovate ad esempio: pavoni, pernici grigie, quaglie di siepe, galli cedroni, gazze, picchi, aquile - serpente crestate e il grande gufo cornuto indiano.

Safari
Il modo migliore per visitare il Sariska Wildlife Sanctuary è con la Jeep, che si può trovare presso il Forest Reception Office sulla Jaipur Road. Si può poi prenotare un discreto 'nascondiglio'' posto sopra uno specchio d'acqua per godere di un'ottima vista della fauna selvatica e per fare bellissime fotografie.

Periodo consigliato
Il Sariska è aperto ai visitatori durante tutto l'anno, per quanto nella stagione dei monsoni e dell'accoppiamento, alcuni tratti rimangono chiusi. Il periodo migliore per visitare il parco è durante l'inverno, fra gennaio e febbraio. Anche nei mesi caldi è possibile visitare il parco, da aprile a giugno, un buon periodo per gli avvistamenti degli animali presso specchi d'acqua.

Come arrivarci
In aereo: L'aeroporto più vicino è a Jaipur, a 107 km da Sariska.
In treno: La stazione più vicina è ad Alwar (37-km).

Automobile/autobus: Il Sariska wildlife sanctuary si trova sulla tratta Delhi-Alwar-Jaipur. Jaipur si trova a 107km da Sariska, mentre Delhi a 200 km. Sariska è ben collegata con Alwar, la quale è direttamente connessa a Delhi e Jaipur da un servizio di autobus.