VIAGGI IN LADAKH

VIAGGI IN LADAKH Durata Del Viaggio : 10 giorni / 09 notti
Destinazioni del tour : Delhi - Leh - Alchi - Uletokpo - Uletokpo - Lamayuru - Leh - Leh

1° giorno Arrivo Delhi
Incontro e assistenza all'arrivo in aereoporto e trasferimenti in hotel. Pernottamento in hotel

2° giorno Delhi /Leh ( IT 3341 part 0730 / arr 0845)(altitudine 3506M)
colazione in hotel e trasferimento in aereoporto per il volo per Leh. Incontro e assistenza all'arrivo e trasferimento in hotel. Intera giornata a disposizione per acclimatarsi vista l'altitudine. In serata passeggiata nel bazar. Pernottamento in hotel.

3° giorno Leh
colazione in hotel e nel primo mattino si assisterà alla cerimonia della preghiera nel monastero (gompa) a Thikshey a 19 Km da Leh. Si tratta di un monastero capace di impressionare per la sua spettacolare posizione. All'interni vi sono molti templi con pregevoli affreschi e immagini rappresentanti Buddha.
Continuazione della giornata con la visita a Hemis, a 40 kms da Leh, conosciuto come il più grande monastero del Ladakh. La sua popolarità dipende anche da un grande festival che si tiene d'estate. Si tratta di una festa in onore del compleanno del Guru Padma Sambhav. In questo periodo centinaia di pellegrini raggiungono Hemis per offrire il loro tributo ed omaggi al Guru. Hemis fu costruito nel 1630 durante il regno di Sengge Namgyal e fiorì durante questa dinastia. La setta di Drugkpa in quel periodo reggeva il monastero che è diviso in 2 parti: la sala dell'Assemblea sulla destra e il tempio principale sulla sinistra. La sala dell'Assemblea, che ha il nome di Dukhang o "sala verde" è usata dai danzatori durante il festival. Il tempio è anche conosciuto con il nome Tshogkhang. Vi sono affreschi e le "ruote della vita" (Kalachakra) che I buddisti girano per pregare.
Sulla strada del ritorno visita di Shey che nel 16 secolo era la residenza reale dei re di Leh, tutti si suppone nati nei monasteri. Questo Palazzo Monastero possiede la più grande statua di Maitreya Buddha del Ladakh costruita a metà del 17 secolo, ricoperto d'oro e dai capelli blu, alta 17 metri. Ritorno in hotel, pernottamento.

4° giorno Leh / Alchi / Uletokpo (115 Kms. / 5 ore)
Dopo la colazione partenza per Uletokpo. Sulla strada visita di Alchi : giace sulla riva del fiume Indus, si tratta di un monastero che risale a mille anni fa. Una delle mura ha rappresentate migliaia di raffigurazini in miniature Buddha. Tre, più grandi fatte di argilla e dipinte con colori sgargianti, rappresentano l'attrazione principale. VIAGGI IN LADAKH Questo monastero tuttavia non è più attivo dal punto di vista religioso. Nel pomeriggio arrivo a Uletokpo, sistemazione in hotel. In serata sarà bello ammirare la riva del fiume con l'arrivo del tramonto. Pernottamento in hotel.

5° giorno Uletokpo / Lamayuru / Leh (170 Kms. / 6 ore )
Dopo la colazione partenza per Leh, lungo la strada visita di Lamayuru con un monastero di fronte al quale sarebbe dovuto esserci, nel periodo di Sakya Muni, un lago dalle acque cristalline. Il complesso fu fondato nel 11° secolo, con le case e la biblioteca supposte essere gli edifici più antichi della regione. Il monastero attuale invece risale al 16° secolo. Dopo la visita ritorno a Leh, sistemazione in hotel.

6° giorno Leh / Khardongla Pass / Leh (100 Kms. / 3 ore ) (alt 3048M) (Hunder & Diksit )
dopo la colazione escursione al passo Khardongla, il più alto carrozzabile al mondo per essere situato a 5600 metri ed essere iscritto nel libro del guiness dei primati. Sulla cima si potrà ammirare la bellezza della natura e la grandezza delle montagne innevate. In serata ritorno in hotel.

7° giorno Leh
Dopo la colazione intera giornata visita di Sankar, Spituk e Phyang. Sankar Gompa : a 3 km dal centro della città è uno dei monasteri più accessibili del Ladakh centrale, sebbene la visita dei turisti sia ristretta solo ad alcune ore del giorno. Il monastero è abitato da 12 monaci ed è la residenza ufficiale del capo spirituale della setta di Gelug-pa. VIAGGI IN LADAKH Sull'edificio principale si possono ammirare i simboli del "Dharma Chakra", il primo sermone di Budda. All'interno le ruote per le preghiere e tanti murales multicolore. Quelli sulle pareti del corridoio sono i più caratteristici: Alcuni bovini dalle fattezze mostruose bevono sangue da tazze ricavate da crani mentre uomini e donne si accoppiano in un turbinio di fiamme rosse e gialle. Spituk : a 14 km da Leh, si tratta di un monastero risalente al 15° secolo ai cui piedi si estendono fattorie e campi ben irrigati. Il tutto contribuisce ad un quadro d'insieme molto pittoresco. Il Lama capo del monastero è anche il Lama del monasatsero di Sankar di Leh, nonchè rappresentante del Ladakh come menbro del parlamento indiano. Nel monastero trovano posto 3 cappelle una delle quali, la più alta dal nome di Paldan Lumo dedicato alla Madre Kali, risale ad un migliaio di anni fa ed è allo tempo stesso, quella più bella. Phyang : Il monastero di Phyang (Tashi Chos-Dzong, la cittadella della legge), fu costruito nel 1530 dal re Tashi Namgyal ed è attualmente diretto dal maestro tibetano Togdan Rimpoche dell'ordine dei Digung-Kagyü. Vi appartengono una cinquantina di monaci ed una decina di novizi. Tutto il complesso di edifici è in corso di restauro e la disposizione delle cinque cappelle è leggermente differente rispetto ad altri monasteri. Ad ovest del cortile sorgono due templi, uno antico di circa novecento anni e che, quindi, precederebbe la fondazione del monastero, ed uno recentemente restaurato. Valicato il portone d'ingresso, si percorre un corridoio e si sale verso il cortile interno. Da qui si accede alla vecchia cappella, con balconata interna, oppure ad altre cappelle in corso di restauro e sovrastanti il corridoio. Gli artigiani hanno in parte rifatto il portico in legno sotto il quale si siedono i lama durante le cerimonie all'aperto. Un'ampia scalinata porta il visitatore al livello del dukang che è preceduto da un loggiato sulle cui pareti sono affrescati i Lokapala e la ruota della vita. Al termine della visita ritorno in hotel. Pernottamento.

8° giorno Leh
Colazione in hotel e giornata a disposizione per attività di approfondimento individuale

9° giorno Leh / Delhi (IT 3342 part. 0915 / arr 1035)
dopo la colazione trasferimento in aereoporto e partenza per Deli. All'arrivo trasferimento in hotel a disposizione per l'intera giornata fino alla partenza.

10° giorno partenza da Delhi
trasferimento in aereoporto e partenza per volo di ritorno.
IL TOUR IN LADAKH E’ FINITO MA IL SUO RICORDO RIMANE … PER SEMPRE