VACANZE IN LEH LADAKH

VACANZE IN LEH LADAKH Durata Del Viaggio : 15 giorni / 14 notti
Destinazioni del tour : Delhi - Leh - Hemis - Leh - Likir - Alchi - Ri Dzong - Uletopko - Lamayuru - Leh - Serchu - Jispa - Manali - Dharamshala - Amritsar - Delhi

01 GIORNO : ITALIA /DELHI
Arrivo a Delhi con il volo interncontinentale. dopo le formalità doganali ritiro dei bagagli , incontro con la guida e trasferimento in hotel, sistemazione nella camera già prenotata

02 GIORNO : DELHI
Prima colazione e Pernottamento in hotel
Mattinata liberà per le attività personali
vacanze in leh ladakh Nel pomeriggio visita orientativa della "Nuova" e "Vecchia" Delhi. La città vecchia, un affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, è divisa in due parti dalla via "dell'Argento", un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazar. Nella stessa zona si potrà visitare la Jama Majid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650. Sosta, inoltre, al Raj Ghat e Il tempio Sikh. Successivamente , si visiterà Il Qutub Minar, fu iniziata da Qutub – ud-Din e portata alla termine dai suoi successori. Rientro in hotel.

03 GIORNO : DELHI/LEH
Di primissimo mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Leh.
Partenza Delhi 9w 1609 ore 0630
Arrivo Leh ore 0745
Assistenza all’arrivo nel capoluogo del Ladakh situato a 3505 metri di altitudine. trasferimento e sistemazione in hotel.
La giornata è lasciata a disposizione per l'acclimatazione. pernottamento in hotel.

04 GIORNO : LEH - ESCURSIONE AI MONASTERI DI HEMIS, THIKSE E SHEY
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Palazzo Reale e del pittoresco bazar di Leh. Nel primo pomeriggio partenza per il monastero di Hemis costeggiando la valle del fiume Indo (44 km - 1 ora e 30 minuti circa di percorso). Visita di Hemis, quindi percorso di ritorno a Leh sostando presso i monasteri di Thikse e Shey. pernottamento in hotel.

05 GIORNO : LEH/LIKIR /ALCHI /RI DZONG/ULETOPKO
Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Leh con la prima sosta durante il tragitto per la vista del Monastero di Ri-dzong, e’ costruito sulla cima di un detriti glaciali che chiude una tortuosa goa.Fondato intorno al 1840 dalla setta gelugpa, i suoi monaci osservano un regime austero. La seconda sosta sara’ ad Alchi. Questo Gompa è riccamente affrescato con splendide Jataka, ovvero storie della reincarnazione del Buddha, fu costruito nel X sec. D.C. ed è considerato il più antico monastero del paese, Successivamente visita di Likir fondato nel 14° secolo e ricostruito nel 18° è consacrato all’ordine dei Gelugpa.
Pranzo sara’ previsto al sacco. Arrivo a Uletopko e Check in Campo Tendato
Cena e Pernottamento in hotel.

06 GIORNO : ULETOPKO/LAMAYURU/LEH
Pensione Completa. Continuazione del viaggio verso Lamayuru, La strada si inerpica fino al Passo Namikala (m 3962) per poi scendere a Budkharbu (m 2700) dove si trova un'oasi di verde .Da qui tra maestoso montagne, inizia la ascesa piu' ardua che cui porta al Passo Fotula (M 4396), il punto piu' alto di tutto il percorso, sempre spettacolare e vario, molto spesso fiancheggiato dal fiume Indo.Scendedno dal passo Fotula si arriva al Monastero di Lamayuru (m 3650) che dista solo 300 metri dalla strada.E’ il piu’ antico dei monasteri di Ladakh ed e’ composto da edifici costruiti ai piedi della parete scoscesa della montagna, in bella posizione panoramNel’XI secolo il grande saggio indiano Naropa si fermo’ per diversi anni in una grotta , seguito poi da Rinchen Sangpo, colui che costrui 108 monasteri unoi di questi era Lamayuru.
Dopo la visita, viaggio di ritorno a Leh.All’arrivo, sistemazione in hotel

07 GIORNO : LEH – L’ESCURSIONE AL MONASTERO DI TSO KAR
Prima colazione e pernottamento in hotel.
La giornata di escursione a Tso Kar [80 km] E' la zona più bella del Rupshu, regno dei nomadi Khampa. Con un po' di fortuna, si potra anche avvistare dei Kyang, i cavalli selvaggi del Tibet; più comuni sono le marmotte, vacanze in leh ladakh tanti altri animali, ed anche le aquile. Oltre una valle dove si trovano fonti sulfuree si giunge al lago di Tso Kar. Il nome significa lago bianco, per via dei residui minerali che lo circondano, e ne fanno risaltare il meraviglioso color turchese. Si pone il campo nei pressi di alcune casupole, rifugio invernale dei nomadi, vicino ad un colle dove si trova un minuscolo monastero. Spesso è anche possibile ottenere dei cavalli dai nomadi Khampa per esplorare i dintorni.

08 GIORNO : LEH - SERCHU
Prima colazione in hotel. con pranzo al sacco. Pernottamento in tenda.
Partenza al mattino presto per Serchu. Il percorso si snoda su una strada sterrata di montagna che taglia, a 4000 metri di altitudine, magnifici altopiani dall'aspetto lunare, scenografiche valli dai colori tenui e surreali sormontate da imponenti montagne di 7000 metri. Passaggio dei colli di Taglan (5328 m.), il punto più alto del viaggio, e di Lachung (4511 m.). Arrivo nella località di Serchu e sistemazione nel campo fisso. pernottamento in tenda.

09 GIORNO : SERCHU - JISPA
Prima colazione. Partenza al mattino presto per la località di Jispa. Durante il percorso su strada sterrata di montagna, passaggio del colle Baralacha (4982 m.) che offre dall'alto spettacolari panorami sulla sequenza di cime himalayane. Discesa al villaggio di Darcha, punto di partenza per gli escursionisti che effettuano il trekking nello Zanskar. Arrivo a Jispa e sistemazione in Lodge. Pasti e pernottamento.

10 GIORNO : JISPA - MANALI
Prima colazione. Contiuazione del viaggio alla volta di Manali. Durante il percorso su strada sterrata di montagna, sosta nel piccolo villaggio di Keylong, capoluogo della bellissima e selvaggia regione di Lahaul e Spiti, e passaggio del panoramico colle di Rohtang (4080 m.), aperto ai viaggiatori stranieri solamente nel 1977.
vacanze in leh ladakh Arrivo a Manali, cittadina dello stato indiano dell'Himachal Pradesh situata a 1850 metri di altitudine nella verde valle di Kulu, e sistemazione in hotel. pernottamento.

11 GIORNO : MANALI
Prima colazione in hotel. Giornata di riposo a Manali che offre la possibilità di bellissime passeggiate nel verde dei secolari boschi di cedri ed ippocastani. Visita del tempio di Hadimba Devi, che sorge in una radura circondata da fitti boschi ed è raggiungibile con un percorso a piedi di un paio di chilometri, del monastero tibetano e delle sorgenti termali di Vashisht. pernottamento in hotel.

12 GIORNO : MANALI/DHARAMSALA
Prima colazione in hotel. Proseguimento per Dharamsala. Il percorso su strada asfaltata si snoda lungo le gole del fiume Beas e la fertile vallata di Kulu coltivata a frutteti. Arrivo nella cittadina della valle di Kangra dominata dalla catena dei monti Dhauladhar e sistemazione in hotel.

13 GIORNO : DHARAMSALA/AMRITSAR
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del nucleo tibetano di Mc Leod Ganj con il pittoresco centro artigianale, nella parte alta della città. Nel primo pomeriggio partenza per Amritsar. Arrivo nella capitale religiosa dei Sikh, situata nello stato del Punjab, e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

14 GIORNO : AMRITSAR /DELHI
Prima colazione in hotel. Di primo mattino visita della città con il celebre Tempio d'Oro, quindi trasferimento all’aeroporto e viaggio aereo per Delhi.
Partenza Amritsar 9w 3322 ore 1325
Arrivo Delhi ore 1450
Arrivo a Delhi, assistenza e trasferimento in aeroporto internazionale volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

15 GIORNO: DELHI /ITALIA
Partenza con il volo intercontinentale.