FESTIVAL DI HEMIS LEH LADAKH

FESTIVAL DI HEMIS LEH LADAKH Durata Del Viaggio : 16 giorni / 15 notti
Destinazioni del tour : Delhi - Srinagar - Kargil - Lamayuru - Uletopko - Ri Dzong - Alchi - Likir - Leh - Nubra - Hunder - Sumur - Hunder - Leh - Hemis - Leh - Delhi

01° GIORNO : ITALIA/DELHI
Arrivo a Delhi con il volo Intercontinentale.Dopo le formalita’ ,doganali,incontro con il nostro rappresentante e trasferimento in hotel e pernottamento nelle camere gia’ prenotate

02° GIORNO : DELHI/SRINAGAR
Successivamente,In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Srinagar
Festival Di Hemis leh ladakh Partenza Delhi 9W 603 Ore 1115
Arrivo Srinagar Ore 1235
Assistenza all’arrivo e trasferimento in Barca nelle famose HouseBoat “SHIKARA”- case galleggianti cullate dalla acque dei due laghi che divennero numerose verso la fine dell'ottocento , in quanto il Maharaja della città non permetteva agli inglesi di possedere dimore nella valle..Vennero così costruite lussuose houseboat, alcune delle quali sopravvivono ancora oggi e conservan il fascino "Old England" ancora oggi.
Srinagar luogo di straordinaria belleza.In particolare la valle del Kashmir,tempestata di boschi di Deodar, di paesini sospesi in un cielo perennemente cobalto e di prati fioriti.
Il resto della giornata libera per le attivita’ personali. Pasti e Pernottamento a Bordo.

03° GIORNO : SRINAGAR
Pensione Completa e Pernottamento in Hosueboat.
Mattinata inizio alla visita di Srinagar, resa capitale dai Moghul che costruirono attorno al lago Dal romantici giardini di cui sono rimasti oggi solo - Il giardino Nishat Bagh(Giardino delle delizie)che risale al 1634 e ha 12 terrazze, impreziosite dai fiori, cipresi e cedri dell'Himalaya corrispondenti ai segnali zodiacali Festival Di Hemis leh ladakh e Shalimar Bagh, (Giardino dell'Amore), creato dall'imperatore Moghul per la moglie.
Pomeriggio visita di Jama Masjid , e’ il grande cattedrale di Srinagar e si trova poco lontano dal ponte Zaina Kadal. Sarebbe Stat costruita nel 1398 da Sikandar Shah e piu’ volte distrutta dal fuoco.La moschea che’ un bell’esempio dell’architettura indo saraceno, cadde in disuso.Solo nel 1914 iniziarono i lavori di restauro per essere poi restituita ai fedeli.Rientro in houseboat per il pernottamento.

04° GIORNO : SRINAGAR/KARGIL
Dopo la Prima colazione , partenza in macchina alla volta di Kargil , all’arrivo sistemazione in Lodge.
Lasciato Srinagar e il verde del Kashmir si arriva a Sonamarg, dove la sosta e' d'obligo.
Si supera poi il passo di zojila (m 3798) per scendere a Dras che e' la seconda localita' piu' fredda del mondo e quando si arriva a Kargil uno e' gia' a meta' strada tra Srinagar e Leh.Kargil e' anche punto base per salire nelle regione dello Zanskar.Pasti e Sistemazione nel Lodge.

05° GIORNO : KARGIL/LAMAYURU/ULETOPKO
Prima colazione in lodge. Continuazione del viaggio verso Leh, La strada si inerpica fino al Passo Namikala (m 3962) per poi scendere a Budkharbu (m 2700) dove si trova un'oasi di verde .Da qui tra maestoso montagne, inizia la ascesa piu' ardua che cui porta al Passo Fotula (M 4396), il punto piu' alto di tutto il percorso, sempre spettacolare Festival Di Hemis leh ladakh e vario, molto spesso fiancheggiato dal fiume Indo.
Scendedno dal passo Fotula si arriva al Monastero di Lamayuru (m 3650) che dista solo 300 metri dalla strada.E’ il piu’ antico dei monasteri di Ladakh ed e’ composto da edifici costruiti ai piedi della parete scoscesa della montagna, in bella posizione panoramNel’XI secolo il grande saggio indiano Naropa si fermo’ per diversi anni in una grotta , seguito poi da Rinchen Sangpo, colui che costrui 108 monasteri unoi di questi era Lamayuru.
Terminata la visita e proseguimento del viaggio alla volta di Uletopko,si passa per Khalsi e dopo aver attraversato una regione arida e Impervia si raggiunge uletopko. All’arrivo sistemazione in CAMPO TENDATO.

06° GIORNO : ULETOPKO/RI-DZONG/ALCHI/LIKIR/LEH
Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Leh con la prima sosta durante il tragitto per la vista del Monastero di Ri-dzong, e’ costruito sulla cima di un detriti glaciali che chiude una tortuosa goa.Fondato intorno al 1840 dalla setta gelugpa, i suoi monaci osservano un regime austero.
La seconda sosta sara’ ad Alchi. Questo Gompa è riccamente affrescato con splendide Jataka, ovvero storie della reincarnazione del Buddha, fu costruito nel X sec. D.C. ed è considerato il più antico monastero del paese, Successivamente visita di Likir fondato nel 14° secolo e ricostruito nel 18° è consacrato all’ordine dei Gelugpa.
Pranzo sara’ previsto al sacco. Arrivo a Leh e Check in in hotel. Cena e Pernottamento in hotel.

07° GIORNO : LEH
Pensione completa e pernottamento in hotel.
La mattinata dedicate alla visita del monastero di dello Spituk, del XV sec.,e’ l’insediamento piu’ antico della setta Gelugpa nel Ladakh.Ospia la biblioteca di Tsongkapa, fondatore della setta, e un santuario dedicato alla dea tara,con sconvolgenti immagini delle sue varie rappresentazioni.Situato in uno dei villaggi piu’ belli di Ladakh. Festival Di Hemis leh ladakhSuccessivamente partenza per Phiyang ,e’ uno dei due santuari della setta Drigungpa.Fu fondato dal governatore del Ladakh Tashi Namgyal( XVI sec.) ,forse per espiare la violenza e il tradimento messi in atto per salire al trono.Tra I tanti tesori una vasta collezione di bronzi del Kashmir e di divinita’ buddiste, risalente al XIII sec.Rientro in hotel e Pernottamento.

08° GIORNO LEH/NUBRA/HUNDER
Prima colazione in hotel.
Al mattino proseguimento del viaggio alla volta della Valle di Nubra è situata a nord di Leh e si raggiunge scavalcando il passo di Kardung La, che raggiunge i 5602 mt ed è il punto più alto al mondo raggiungibile con mezzi meccanici. L'impatto fisico di una salita ad una quota così elevata è attenuato con l'accortezza di non sostare troppo a lungo al passo e procedendo per la spettacolare discesa che riporta ai circa 3300 mt di quota della valle del fiume Shyok; non si ha così il tempo di subire gli effetti dell'esposizione all'aria estremamente rarefatta del passo.All’arrivo sistemazione in Campo Tendato.
Pomeriggio visita del monastero di Diskit, abbarbicato alle rocce, che risponde appieno a quanto potremmo immaginarci da un tempio del regno di Shambala... luogo ideale per godere di una vista superba e per gustare il tramonto sulla valle! Questo Gompa è il più antico (c.a. 350 anni) e grande (c.a. 70 monaci) di questa regione; contiene statue e affreschi molto belli. Una bella passeggiata tra le dune bianche poste vicino alla confluenza dei fiumi completa l'esplorazione della valle.Pasti in Campo Tendato.

09° GIORNO HUNDER/SUMUR/HUNDER
Pensione Completa e Pernottamento in campo tendato.
Si lascia il campo fisso a hunder dedicando la mattinata alla parte della valle posta lungo il fiume Nubra, giungendo al monastero di Samtanling, il cui abate segue anche il monastero di Rizong: entrambi sono luoghi famosi in Ladakh per la disciplina, la qualità degli insegnamenti e l'impegno con cui si dice vi vengano svolte le pratiche ascetiche.
Pomeriggio libero per le attivita’ personali.

10° GIORNO HUNDER/LEH
Pensione Completa e Pernottamento in hotel.
Al mattino inizia il viaggio di ritorno; ci si inerpica lungo la bellissima strada che scavalca l'Himalaya - la vista incredibile merita almeno un secondo passaggio! Arrivo a Leh e sistemazione in hotel.Pernottamento in hotel.

11° GIORNO LEH
Pensione completa e pernottamento in hotel.
Al mattino vista di Ladakh, che’ dal XVII sec. fino al 1949 la citta’ principale del Ladakh,Leh, e’ stata punto di Snodo delle vivaci carovane di mercanti in viaggio tra il Punjab e l’Asia centrale , tra il Kashmir e Il Tibet.Dominano I nove piani del Leh Palace , voluto intorno al 1630 da sengee Namgyal.costruittore di molti monasteri e Forti.,nonche’ grande conquistatore , e’ il re piu’ famoso del Ladakh.
Visita del Shanti Stupa( pagoda della pace) ,la cui costruzione fu sponsorizzata negli anni 80 dai buddhisti giapponesi.

12° GIORNO LEH
Pensione Completa e Pernottamento.
La giornata dedicata ad escursione ai monastery di Thikse e Shey
Monastero Thikse: Questo fantastico complesso, si innalza ai piani sovrapposti lungo il pendio di una collina. E’ occupato dalla etta dei “Berretti Rossi” in una bellissima posizione con un panorama spettacolare della vale.
Monstero Shey : Appartiene alla setta dei “Berretti Rossi” ed e’ situato a 10 km da Leh, in amena posizione con una bella panoramica sulla vallata attraversata dal fiume Indo.
Monastero di Matho: Unico Monastero della setta Sakyapa nel Ladakh , Matho, costruito agli inizi del XVI sec.,e’ anche uno dei pochi che continua ad attrarre novizi.E’ comnunque importante sopratutto per gli oracoli- due monaci che,dopo mesi di purificazione ottenuta col digiuno e la meditazione, vengono posseduti da una divinita’.
Rientro in hotel e Pernottamento.

13° GIORNO LEH
Pensione completa e pernottamento in hotel. La giornata libera per le attivita’ individuali.

14° GIORNO LEH/HEMIS/LEH
Pensione completa e pernottamento in Hotel. La giornata dedicata ad assistere il festival di Hemis.

15° GIORNO LEH/DELHI
Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto e partenza per Delhi.
Partenza Leh 9W 1610 Ore 0825
Arrivo Delhi Ore 0940
All’ Arrivo assistenza e trasferimento in hotel .Pomeriggio dedicato alla visita di Delhi visite ai luoghi d’interesse della capitale con soste: alla città vecchia (Shahajahanabad), un tempo circondata da una cinta muraria d’arenaria rossa. La città vecchia è attraversata dalla "Via dell'Argento" un susseguirsi colorato e vivace di botteghe a bazaar, che la separa in due parti: la parte settentrionale dove si trova la stazione ferroviaria e la parte meridionale dove sorge Il forte Rosso e la Jama Majid. Il Forte Rosso costruito nel 1634, può a giusta ragione considerarsi un simbolo della grandezza Moghul. La moschea, invece, fu edificata nel 1650 ed è una delle più grandi moschee del mondo. Sosta, inoltre, al Raj Ghat il memoriale dedicato a Mahatma Gandhi.Rientro in hotel per la cena.
In serata trasferimento all’aeroporto e volo di rientro in Italia.

16° GIORNO DELHI/ITALIA
Partenza con il volo intercontinentale.