Grande spettacolo letterario

Grande spettacolo letterario Nel 2006 l'ottocentesco palazzo di Diggi a Jaipur ospitò 18 scrittori (tra cui William Dalrymple e Namita Gokhale, gli organizzatori) e un centinaio di spettatori per la prima edizione di un festival di letteratura che intendeva aprire la cultura locale a quella internazionale e fare diventare la letteratura protagonista–almeno per cinque giorni all’anno.

Oggi lo Zee Jaipur Literature Festival (detto JLF) è un prestigioso punto di incontro per l’India e il mondo, uno degli eventi più attesi nel settore letterario e culturale. Lo scorso anno hanno partecipato 285 oratori seguiti da oltre duecentomila partecipanti. Quest’anno il festival sarà dal 17 al 21 gennaio e sono previsti 240 interventi in sei luoghi di incontro. Il festival è aperto a tutti – è necessario iscriversi online per partecipare ma è gratuito: un fiume di idee, parole, musica e workshop interattivi in cui bagnarsi e rinfrescare la mente per progettare nuove avventure, costruire nuovi sogni o riempire le borracce di titoli di libri e autori con cui dissetarsi nel corso dell’anno.

Con la crescita esponenziale del successo del festival si è persa l’atmosfera intima delle prime edizioni ed è scoppiata la “carnevalesca festa dei libri” che mantiene vivo lo spirito informale e democratico dell’evento.

Perché partecipare?
Perché solo a Jaipur si sentono dibattiti, discorsi sulla letteratura e brani di libri sotto tende colorate in cortili principeschi. L’atmosfera informale e festosa facilita incontri ravvicinati con scrittori e pensatori di fama internazionale. Libri e autori sono immersi in uno spettacolo che rende la cultura più approcciabile e divertente.

Non mancheranno incontri con altri spettatori, forse nasceranno nuove amicizie e arriveranno nuovi stimoli per continuare il viaggio di esplorazione del Rajasthan e dell’India, chissà forse seguendo le mappe tracciate dagli autori dei libri che vi hanno parlato durante il festival.

Tra gli autori più attesi quest’anno i premio nobel Amartya Sen, Harold Varmus e molti altri. Lo Zee Jaipur Festival 2014 vi porterà a spasso tra la storia, dalla scomparsa di Pompei all’attentato terroristico dell’hotel Taj di Mumbai del 2008; vi rivelerà in maniera inedita i misteri della scienza e della tecnologia; discuterà di femminismo e diritti delle donne in una terra che sembra diventare sempre più violenta; vi farà scoprire inaspettati panorami letterari e vi intratterà la sera con concerti di musica e spettacoli.